Progetto Karina II (2011-2012)

burkina012SETTORE: Produzione e commercializzazione del burro di Karité
LOCALITA': Burkina Faso: Garangò e Ouagadougou.
BENEFICIARI: Le donne dell'Associazione ASVT Dollebou.

OBIETTIVO: Accompagnare la crescita culturale ed imprenditoriale per la commercializzazione dei prodotti a base di burro di karitè

COSTO: € 7.500,00
FINANZIATORI: SOLE Onlus, responsabile del progetto
PARTNERS.  Seguitano a collaborare su questo progetto, anche in assenza del finanziamento richiesto alla Regione Piemonte:

TUTTOCARTA srl, Grugliasco (To)
S.M.S. “Caduti di Cefalonia”, Torino
CRAL CNR-INRiM (Torino).

DURATA: 2 anni.

PERCHE': l’obiettivo è consolidare il processo di trasformazione di una associazione femminile in una piccola impresa per la produzione, commercializzazione e vendita del burro di karitè ed altri prodotti alimentari ed avviarla al conseguimento della eco certificazione ECO-CERT per il burro di karitè.
Gli interventi sono volti a favorire il miglioramento delle condizioni di vita con azioni a supporto dell’autosviluppo locale e sono mirati al superamento delle seguenti criticità :
- condizioni di miseria dovute al basso reddito e alla mancanza di opportunità di lavoro;
- durezza del lavoro manuale per la produzione del burro di karitè per assoluta mancanza anche delle più elementari tecnologie (cui si è in parte ovviato con il precedente progetto KARINA I del 2008-2009);
- mancanza di pari opportunità;
- difficoltà di accesso al credito;
- analfabetismo, purtroppo largamente diffuso, ed in particolare fra le donne.
IL PROGETTO: con questo progetto si vuole continuare l’appoggio alle donne ASVT Dollebou dotando la struttura edilizia a Garango (edificio dotato di acqua ed elettricità realizzati con il progetto KARINA I) di bagni e toilette. Si intende avviare la preparazione del gruppo ASVT Dollebou verso la eco-certificazione biologica del prodotto con corsi di formazione in informatica e per la loro segreteria contabile ed amministrativa. Azioni specifiche verranno svolte per migliorare le capacità di ASVT per la commercializzazione dei prodotti a livello nazionale ed internazionale in particolare con il loro coinvolgimento diretto con Slow Food per la loro partecipazione a Terra Madre 2012 con oltre 150 kg dei loro prodotti a base di burro di karitè. Il progetto KARINA-II, è stato concordato integralmente fra l’ente beneficiario e l’ente proponente con il coinvolgimento di tutti i partners piemontesi e burkinabè.
ULTIMI AGGIORNAMENTI: la principale ragione di questo progetto è il miglioramento della condizione femminile dell’area interessata attraverso lo sviluppo della associazione ASVT Dollebou aiutandola a trasformarsi in una piccola impresa o consorzio tale da poter, attraverso gli utili che si potranno realizzare con la vendita dei prodotti da loro commercializzati, migliorare qualitativamente il livello di vita delle donne associate a ASVT Dollebou. Uno dei fattori chiave della commercializzazione del burro di karitè a livello internazionale è la assoluta necessità di ottenere l’eco certificazione biologica. In tal senso si intende operare costituendo un team di donne Dollebou (leaders) che si attrezzi tecnicamente con specifiche procedure e sistema manageriale a tal fine. Tutto questo potrà svolgere una benefica azione di volano permettendo alla associazione di crescere sia numericamente che industrialmente costituendo un meccanismo di crescita durevole fornendo indubbi benefici alla popolazione locale in modo più ampio.

COME SOSTENERE: è possibile sostenere l'alfabetizzazione femminile e la produzione di burro di Karité mediante donazioni volontarie e le nostre bomboniere equo-solidali.