Perché fare un sostegno a distanza

“Il massimo che uno possa sperare nella vita è di fare la differenza per qualcuno. Ma che differenza ho fatto io?”

Se anche tu condividi il pensiero di Jack Nicholson in “A proposito di Schmidt” unisciti a noi nel sostenere il futuro di un bambino.

sad9

Sono molti i bambini oggi che nel sud del Mondo non hanno la possibilità di andare a scuola, di giocare, di mangiare e di avere l'accesso alle più elementari cure mediche, ma sono costretti a lavorare nei campi, per strada e nei peggior dei casi rubare e/o prostituirsi.

Sempre più spesso si trovano a dover affrontare lunghi e pericolosi viaggi con le loro famiglie e cadono vittime di trafficanti di uomini.

Il sostegno a distanza vuole offrire un'opportunità di una vita dignitosa e la speranza di un futuro diverso perchè questi bambini non debbano patire fame, sofferenza e sfruttamento.

FAI LA DIFFERENZA!